Disorderly
Just another WordPress.com weblog

dic
03

Avevo abbandonato da tempo l’idea di continuare a scrivere nel mio blog ma  oggi casualmente ho riletto i commenti dei vari utenti e mi sono resa conto che forse, a modo mio, ero riuscita a dare un contributo utile a chi è interessato al mondo della musica e della pubblicità. D’ora in avanti cercherò di portare avanti questo progetto e spero che ne possiate trarre spunti e opinioni.

lug
24

South Park Mac vs. PC

Che figata!!!!

giu
06

iPod Ads on BTSBMW + iPod ad

 Scooter Media

 Se c’è una cosa che mi fa impazzire sono le pubblicità dell’ipod…alcune sono veramente geniali!!Ma ci pensate a fare in Italia una cosa del genere?minimo gli scooter se li rubano in trenta secondi!!!! io per prima se vedessi un motorino cosi me lo porterei a casa!!!!!

giu
06

Mapa Visual de la Web 2.0Mycoolbutton.comIn quest ultimo post(almeno ultimo per obbligo) vorrei parlare del grande Web 2.0 e di come ci ha cambiato la vita…In realtà non sapevo molto dell’evoluzione del Web prima di intraprendere il corso di web content ma ora credo di capirne decisamente di più….Per web 2.0 si intende quindi un generico stato di evoluzione di Internet e più in generale del http://www. Il web 1.0 era caratterizzato dalla staticità delle pagine come le classiche gallerie fotografiche o videogallery.Direi che abbiamo fatto un bel passo avanti dato che con Flickr e YouTube siamo noi stessi ad ideare e uplodare i contenuti del web.Come diceva Italo Calvino il web rappresenta il romanzo contemporaneo perchè permette la connessione tra persone,fatti e cose del mondo.In conclusione di questo mio percorso “quasi obbligato” voglio dire che è stato bello approfondire aspetti di internet che non conoscevo e che in futuro magari potrei fare 1 pensierino sul CMS…

giu
06

Ieri ho letto che i Linden Lab cioè i creatori di Second Life hanno deciso di dedicarsi alla creazione di un sistema di nuvole,pioggia ecc all’interno del gioco per rendere l’atmosfera più realistica..credo che non ci sia niente di più gioioso per un avatar che doversi mettere l’impermeabile e portarsi dietro l’ombrello nel caso in cui inizino a cadere piogge acide….!!!La situazione sembra secondo me già abbastanza realistica dato che molte persone ci hanno guadagnato una fortuna e altre invece l’hanno persa…Da questo punto di vista ho analizzato tempo fa il gioco in relazione al marketing e alla pubblicità e devo dire che le grandi multinazionali hanno saputo sfruttare la enormi potenzialità di SL.Alcune aziende lo hanno utilizzato per comunicare,testare prodotti e promuovere idee.Il caso esemplare è quello della Mazda che ha creato una macchina solo per SL sottoponendola poi al giudizio degli avatar.SL rappresenta infatti anche 1 immenso focus group in quanto gli avatar possono esprimere giudizi,opinioni e dare suggerimenti.I giudizi raccolti saranno utili spunti in futuro per una macchina da commercializzarsi nel mondo reale.Altro esempio è quello del concorso lanciato dalla The Coca-Cola Company per la realizzazione di 1 distributore virtuale di lattine.Ovviamente ai partecipanti è richiesta fantasia in quanto il distributore dovra diffondere solo l’essenza di ciò che significa coca-cola.I partecipanti possono utilizzare anche MySpace e YouTube per inviare la loro proposta e le idee saranno valutate da 1 team di esperti del design e del mondo virtuale.Questa della coca-cola rappresenta un’azione di mrketing ben studiata perchè sfrutta 3 delle applicazioni più popolari di internet.Ovviamente gli esempi da poter fare sono infiniti ma una cosa è certa:SL rappresenta 1 immenso contenitore di magie pubblicitarie ancora del tutto inesplorate.

Postcard from Second Life

giu
06

World of Warcraft on South Park     Il nuovo (ma neanche tanto nuovo)fenomeno on-line World of Warcraft è entrato talmente nel modo di pensare americano che è stato fatto oggetto di scherno da parte dei due creatori di una delle serie animate più irriverenti della televisione americana.Una parte della puntata è ricostruita con la stessa grafica del gioco e gli avatar mantengono le voci dei 4 protagonisti.La morale della favola è che questo gioco ha trasformato mentalmente e fisicamente i 4 ragazzini in un manico di “smanettoni”,che hanno perso il contatto con la realtà esterna e tutte le loro relazioni sociali per vivere in un’altra realtà fittizia…mi ricorda tanto un altro fenomeno di massa:Second Life.

giu
06

Londralondra_parlamento  Quest’estate finalmente ritornerò nella bellissima città di Londra e non vedo l’ora!!La prima volta che ci sono stata avevo quindici anni e quindi non ho potuto visitare molto e soprattutto non sono potuta entrare nei pub londinesi dove per bere bisogna avere almeno diciotto anni.Ora mi rifarò del tempo perso ma spero di poter avere la possibilità di  visitare le ville di Orgoglio e Pregiudizio e mi piacerebbe anche l’Irlanda…mi hanno detto che si godono paesaggi meravigliosi..di ritorno posterò qualche foto.Volevo anche trovare una specialistica da fare in Inghilterra ,qualcosa che possa piacermi e sia in tema con la mia (spero prossima) laurea triennale.

giu
06

Andy Warhol           Andy Warhol - Gold Marilyn Monroe                           

Art by Andy Warhol          The Velvet Underground and Nico and Andy Warhol!

 Ecco alcune opere di Andy Warhol…………

giu
06

Non c’è più il divieto di affissione sulle mura di cinta dei penitenziari.In Lombardia,infatti,il provveditore regionale dell’amministrazione penitenziaria ha disposto che le mura degli istituti di pena potranno essere trasformati nei più grandi spazi pubblicitari esistenti…..I soldi ricavati dall’affitto delle mura saranno tutti investiti nei penitenziari stessi….L’unica mia paura a questo punto è che anche l’Italia si trasformi in un gigantesco contenitore pubblicitario come già le grandi nazioni straniere,portando la pubblicità ad essere sempre più invasiva.Speriamo solo che non ci ritroveremo circondati da insulsi spot di deodoranti o auto!!!!!!!

giu
05

 

Sono da poco tornata dal cinema e devo dire che Grindhouse non mi è affatto dispiaciuto.C’è chi l’ha criticato fortemente ma a me è sembrato in pieno stile “tarantiniano”….certo nulla a che vedere con Kill Bill o Pulp Fiction ma neanche da disprezzare come hanno fatto molti….spero che ci sia almeno qualcuno a cui sia piaciuto!Le scene splatter sono tipiche del regista anche se presenti in minima parte rispetto agli altri suoi film…per nulla deludente secondo me…

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.