Disorderly
Just another WordPress.com weblog

Billboard Liberation Front (BLF)-La ripresa dello spazio urbano

La mediatizzazione dello spazio pubblico urbano (il luogo più affolato di stimoli all’acquisto di merci, eccezion fatta per lo schermo televisivo) ha indotto la creazione di numerose e diverse pratiche di manipolazione della stessa, smascherandone le invasioni della nostra (fragile) sensibilità all’immagine. I grandi cartelloni pubblicitari (‘Billboard’), in particolare, mettono in grado le industrie di depositare, per un determinato lasso di tempo, copiosi stimoli statici d’aquisto del loro prodotto sulle retine di un larga fetta della popolazione. L’intervento artistico su questi grandi spazi (già sondato e storicizzato in passato dal libro Billboard: Art on the Road) è il mezzo usato dal Billboard Liberation Front Creative Group per effettuare un’altrettanto spettacolare ed efficace critica alla stucchevole e bugiarda cultura dell’advertising di massa. Affrontando con una produzione impeccabile fatta di caratteri e sfondi identici agli originali, per non parlare delle aggiunte ‘fisiche’, come le statue da incubo nel caso di McDonald’s (“To Serve Man”), il gruppo anonimo di guastatori affronta gli avamposti cartacei stradali delle corporation ritoccandone i fondamentali slogan riaprendone in una tremenda modalità subliminale le grandi e sottaciute piaghe sociali degli USA.

Il nostro fine ultimo è che ogni cittadiano abbia il proprio personale e originale cartellone pubblicitario (…) Fino a quel giorno continueremo a fare tutto ciò in nostro potere per incoraggiare le masse a manipolare la pubblicità e farne un progetto personale”. Questo è l’unico modo per annullare l’efficacia della pubblicità.

to_serve_man

Nessuna Risposta to “Billboard Liberation Front (BLF)-La ripresa dello spazio urbano”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: